google-site-verification: google8f794e7ffc2b77cb.html

martedì 2 maggio 2017

ROMA – DAL 1 AL 30 MAGGIO 2017 – ROMA GRATIS – ROME FOR FREE


ECCO DOVE SONO GLI EVENTI DEL CIBO A ROMA        ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE


Finalmente mi viene voglia di scrivere qualcosa, perchè se si assecondano le passioni, diventa tutto divertente e visto che, dopo l'arte la mia gioia è il cibo, che sorpresa scoprire quante cose gustose e interessanti ci sono... sbirciate un po' :)




Si chiama Drive me Tasting ed è l'ultimo bus della flotta Citysightseeing.|
 Obiettivo? Far salire l'asticella dell'offerta culinaria turistica della Capitale. Ecco cosa si mangerà e i trucchi dello chef di Aminta Resort per gestire una mini-cucina itinerante a prova di traffico.

Drive me tasting
Prendete l'esperienza decennale di un bus operator come Citysightseeing, aggiungeteci la competenza di uno chef della portata di Marco Bottega (ristorante Aminta di Genazzano, Due Forchette del Gambero Rosso) e, a completare il tutto, la bellezza monumentale della Città Eterna. Ed ecco che viene fuori “Drive me Tasting”, il primo bus gourmet della Capitale, un prima assoluta in Italia che, fresco di arrivo in quel di Roma, da questa settimana guida i turisti alla scoperta delle bellezze – artistiche e culinarie – della città. Ma dimenticate gli open-bus rossi con le scritte gialle, ormai ben riconoscibili ai più: per la nuova esperienza è stato scelto uno stile più elegante, luci soffuse e musica di sottofondo, ampie vetrate e tetto panoramico, tavoli da quattro e da due al piano superiore (in totale 30 posti) e finanche piccola enoteca e cucina a bordo. Ovviamente con servizio di “sala” curato e attento. Prezzo 135 euro, con partenze dal giovedì al lunedì (per ora solo la sera alle 20) da piazza della Repubblica per toccare i maggiori luoghi turistici della Capitale: Santa Maria Maggiore, Colosseo, Circo Massimo, piazza Venezia, Castel Sant'Angelo, San Pietro, piazza Barberini, via Veneto. Quando si dice una cena con vista!
In questo modo” spiega il presidente di City Sightseeing Roma, Giuseppe Cilia abbiamo voluto completare la ricca gamma di tour e percorsi che già proponiamo a Roma. Un modo per invitare i visitatori, ma anche gli stessi romani, a mangiare contemporaneamente con occhi e bocca”.
a cura di Loredana Sottile





OGNI GIOVEDì 
presso Zazie nel metró via Ettore Giovenale 16,  Roma 

dalle 16.00 alle 20.00
Spaccio Alimentare, dimostrazioni e degustazioni 
a cura dei piccoli produttori del connettivo Terraterra - See more at: http://www.terra-terra.it/mercati/appuntamenti-eventi/279-25-maggio-semi-di-saperi-semenzaio-di-quartiere#sthash.TtXrtHf5.dpuf










http://www.terra-terra.it/mercati/appuntamenti-eventi/278-26-28-maggio-festival-delle-cucine-popolari-autogestite-volume-ii-roma



Cantine aperte nel Lazio: degustazioni 27-28 maggio 2017
Cantine Aperte: degustazioni tra botti e gallerie - 27 e 28 Maggio 2017






EVENTO GRATUITO






Le anime del Verdicchio 2017 - Roma

È tutta dedicata al bianco marchigiano per antonomasia la fiera capitolina del prossimo 11 maggio: Le Anime del Verdicchio torna per il secondo anno consecutivo all'hotel Westin Excelsior di Roma, portando nella Capitale il gusto delle diverse sfumature del vitigno più amato delle Marche. A organizzare l'evento, la redazione di Cucina & Vini che, in collaborazione con l'IMT, Istituto Marchigiano di Tutela Vini, raduna per l'occasione oltre 60 etichette diverse. Una giornata per riscoprire la cultura enogastronomica delle Marche a tutto tondo, a cominciare dal Verdicchio – sia nella denominazione di Jesi che in quella di Matelica – per finire con i prodotti tipici del territorio che potranno essere degustati in abbinamento, dai cartocci di cremini alle olive ascolane fritte al momento, dal salame di Fabriano alla schiaccia marchigiana farcita con i salumi locali. Un'occasione unica per confrontarsi con le tante anime del vitigno che, come spiega il direttore di Cucina & Vini Francesco D'Agostino, “si distingue per un linguaggio estremamente riconoscibile, per livelli medi di qualità molto alti e per vette di straordinario valore, carattere e longevità che lo rendono il più importante bianco d'Italia e lo pongono nella ristretta cerchia dei grandi vini bianchi del mondo”.

Vino e Arte che passione! - Roma

Fra i legami più indissolubili che contraddistinguono il mondo dell'enogastronomia, un posto d'onore lo merita sicuramente quello con l'arte. Da sempre, l'atto del mangiare e del bere viene catturato nelle opere di grandi artisti, assumendo così un ruolo che supera la dimensione puramente nutrizionale del pasto, sconfinando nella sfera emotiva, culturale e sociale di una comunità. Ed è proprio questa stretta interrelazione fra vino e arte che la manifestazione ideata da CT Consulting Events si propone di sottolineare. Con l'obiettivo di riunire in uno stesso spazio le migliori aziende vinicole e le collezioni d'arte privata, Vino e Arte che passione! torna domenica 21 maggio per una seconda edizione all'insegna del gusto nel Casino dell'Aurora Pallavicini, gioiello del barocco romano degli inizi del Seicento situato all'interno del complesso architettonico di Palazzo Pallavicini Rospigliosi, in passato sede delle Terme di Costantino, proprio di fronte al palazzo della Presidenza della Repubblica. Oltre 50 realtà produttrici saranno protagoniste di una degustazione organizzata in concomitanza con una visita guidata alle opere d'arte. Saranno l'affresco de l'Aurora di Guido Reni, i dipinti di Luca Giordano, Annibale Carracci, e tutte le sculture della sala centrale, dalla Minerva alla Diana cacciatrice, a impreziosire ancora di più gli assaggi. Non mancheranno, inoltre, due seminari dedicati alla degustazione di olio extravergine di oliva a cura di SimonaCognoli, proprietaria di Oleonauta, oleoteca nel cuore di Ostia Lido, Roma.



Risultati immagini per Castelli Romani Food Truck Festival

Barolo, Barbaresco & Friends

Martedi  23 Maggio  2017  18:30
Risultati immagini per Barolo, Barbaresco & Friends
“BAROLO, BARBARESCO & FRIENDS”
I volti del nebbiolo fra le colline di Alba e il Nord Piemonte
Go Wine propone a Roma a maggio una degustazione dedicata al vitigno Nebbiolo.
L’appuntamento è in programma all’Hotel Savoy, l’intento è di proporre una selezione di vini che comunichi le peculiarità di uno dei più importanti vitigni italiani, nelle diverse denominazioni e territori sulle colline attorno ad Alba, con escursioni anche nelle terre del Nord Piemonte.
Con la possibilità di una degustazione tematica di livello, sia a favore dei professionisti del settore, sia a favore del pubblico degli enoappassionati.
Un parterre selezionato di aziende incontra il pubblico al banco d’assaggio; altri vini saranno presentati in speciali Enoteche.
Hanno intanto aderito:
Antichi Vigneti di Cantalupo – Ghemme (No); Batasiolo – La Morra (Cn); Bel Colle – Verduno (Cn); Boglietti Enzo – La Morra (Cn); Borgogno Serio e Battista – Barolo (Cn); Bric Castelvej – Canale (Cn); Bricco Maiolica – Diano d’Alba (Cn); Cantina dei Produttori Nebbiolo di Carema – Carema (To);
Cantina Oriolo – Montelupo (Cn); Cornarea – Canale (Cn);
Francone – Neive (Cn); Grimaldi Bruna – Serralunga d’Alba (Cn); La Bioca – Serralunga d’Alba (Cn); La Rachilana – Monforte d’Alba (Cn); La Torricella – Monforte d’Alba (Cn); Manzone Gian Paolo – Serralunga d’Alba (Cn); Marsaglia – Castellinaldo (Cn); Massucco Fratelli – Castagnito (Cn);
Nizza Silvano – Santo Stefano Roero (Cn); Palladino – Serralunga d’Alba (Cn); Poderi Moretti – Monteu Roero (Cn); Porro Guido – Serralunga d’Alba (Cn); Sobrero Giorgio – Montelupo (Cn); Travaglini – Gattinara (Vc).
Programma e orari:
Ore 16,30 – 18,30: Anteprima: degustazione esclusiva per operatori professionali
(titolari di Ristoranti, Enoteche e Wine Bar)
Ore 18,30: breve conferenza di presentazione dell’evento
Ore 19,00 alle 22,00: apertura del banco d’assaggio al pubblico di enoappassionati
Il costo della degustazione per il pubblico è di € 18,00, Soci Go Wine € 12,00, riduzione soci associazioni di settore € 15,00. L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine direttamente al banco accredito della serata (benefit non valido per i soci familiari). L’iscrizione sarà valevole fino al 31 dicembre 2017.
Per una migliore accoglienza è consigliabile confermare la presenza alla serata all’Associazione Go Wine, telefonando al n°0173/364631 oppure inviando o un’e-mail a stampa.eventi@gowinet.it entro le ore 12.00 di martedì 23/05 p.v..
 23 Maggio  2017
Risultati immagini per Festival della Porchetta - Roma
Dai Castelli Romani, abbiamo deciso di scendere e portarvi nella Capitale il loro prodotto tipico con questo festival a lei dedicato.. La Porchetta!!! E non solo…ci saranno anche Coppiette, salumi e formaggi!
e gli Arrosticini? potevamo negarveli? assolutamente no!
Sarà un festival ricco, unto e godurioso 😀
Prenota il tuo INGRESSO GRATUITO scrivendo NOME+NUMERO PARTECIPANTI!
Il luogo di elaborazione della ricetta della porchetta è a tutt’oggi incerto. Gli abitanti di Ariccia, nel Lazio, rivendicano la paternità della ricetta originaria. In Umbria si sostiene che sia nata a Norcia, famosa sin dai tempi dei romani per l’allevamento del maiale (da cui il sostantivo “norcino”). Nell’Alto Lazio la si fa risalire all’epoca degli Etruschi.
Le parti più gustose sono quelle grasse. La freschezza si riconosce dalla croccantezza della crosta. Essa è tradizionalmente servita in panini imbottiti di porchetta e crosta, ovvero la pelle del maiale, grassa e croccante.
Info Coming soon, evento in fase di organizzazione 🙂
Per restare aggiornato clicca su Mi interessa/Partecipo e scrivi il tuo NOME+numero partecipanti per darci un riscontro


Gustamundo. L'integrazione in cucina

Il Progetto Gustamundo, che nasce dalla collaborazione di diverse associazioni ONLUS, si propone di promuovere l'integrazione attraverso la cucinaOgni settimana, presso i locali di via G. De Vecchi Pieralice, 38, cuochi di diversa nazionalità con la propria storia si alterneranno per presentare i piatti del loro paese. Il ricavato di ogni serata sarà destinato a finanziare le varie attività organizzate dalle associazioni partecipanti. Prossimo appuntamento giovedì 18 maggio 2017, cena filippina con Caterina.

LUNEDI 22 MAGGIO, cena colombiana con Claudia, 20 euro

GIOVEDI 25 MAGGIO, cena senegalese con Yelli, ospite dell’associazione MAKI SAPORI DAL MONDO, 20 euro

MARTEDI 30 MAGGIO, cena pakistana con Ilyas, rifugiato, ospite della S.P.R.A.R. della bassa sabina (Sistema di protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati)

Gustamundo
Via G. De Vecchi Pieralice, 38
Per prenotazioni: 
cell 339 2768290


giugno

Olio in Città... del gusto. A Roma l'evento per celebrare i migliori extravergine d'Italia

Torna per il secondo anno alla Città del gusto Roma il festival dedicato a tutti gli amanti dell'oro verde d'Italia. Giovedì 8 giugno, dalle 18.30 alle 23, il Gambero Rosso presenta i migliori produttori olivicoli nazionali premiati dalla guida Oli d'Italia 2017.







Sagra del Pesce ad Anguillara

Sagra del Pesce 10-11 giugno 2017


Potrebbe interessarti: http://www.romatoday.it/eventi/sagra-pesce-lago-anguillara-giugno-2017.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/RomaToday/41916963809

Ad Anguillara Sabazia torna la tradizionale Sagra del Pesce.|
 Completamente rinnovata ma rispettando la tradizione, giunta alla 57^ edizione, si rinnova l'appuntamento con la manifestazione che celebra il pesce di lago.





LUGLIO